Gabriella Favaro Programma

CANTO MODERNO

1° anno

1) TECNICA VOCALE:

  • Fisiologia della fonazione I: anatomia di base dell’apparato respiratorio, la respirazione diaframmatica, la creazione della voce: gli organi fonatori e la loro funzione, i risonatori
  • La natura del suono: elementi di fisica acustica (altezza, intensità, timbro, risonanza)
  • Esercizi di respirazione per una corretta emissione del fiato: l’espirazione attiva e il sostegno
  • Esercizi posturali e di rilassamento
  • Primi passi verso la padronanza del suono: conoscere ed esplorare la vocalità partendo dai gesti quotidiani
  • Tecniche di riscaldamento vocale
  • Approccio alle principali qualità vocali: maschera, voce girata
  • Vocalizzi di primo livello (basati sulla scala maggiore e sull’arpeggio delle triadi) per l’apprendimento delle qualità vocali di base, l’intonazione e il potenziamento della muscolatura vocale

2) REPERTORIO

  • La scelta del repertorio viene effettuata in base ai gusti e alla vocalità dell’allievo, nonchè in base al suo livello di preparazione e al grado di difficoltà dei brani. I generi spaziano dalla canzone italiana al pop internazionale, dalla musica soul all’hard rock, dal jazz al gospel.
    N.B. questo criterio verrà osservato anche per i successivi livelli

 

2° anno

1) TECNICA VOCALE

  • Fisiologia della fonazione II: fisiologia delle corde vocali, la laringe e le sue componenti.
  • Vocalizzi di secondo livello (basati sulla scale maggiore, arpeggi sulle triadi maggiori e minori e quadriadi) per l’allenamento della muscolatura vocale, il mantenimento delle qualità vocali affrontate (maschera e voce girata) e per il miglioramento dell’agilità

2) REPERTORIO

 

3° anno

1) TECNICA VOCALE

  • Fisiologia della fonazione III: le peculiarità delle diverse qualità vocali (speech, falsetto, pianto, twang, belting)
  • Il twang: la qualità vocale della musica country e del rock
  • Il belting: la qualità vocale del musical e della musica pop occidentale
  • Vocalizzi di primo livello per il twang e il belting
  • Vocalizzi di terzo livello per le qualità vocali di base (scale minori e arpeggi sulle quadriadi ed estensioni) per il mantenimento della muscolatura vocale, l’agilità e l’ear training

2) REPERTORIO

 

4° anno

1) TECNICA VOCALE

  • Vocalizzi funzionali per lo sviluppo di un orecchio armonico (arpeggi maggiori e minori partendo dai diversi gradi degli accordi)
  • Vocalizzi per l’allenamento della muscolatura vocale, il mantenimento delle qualità vocali affrontate e per il miglioramento dell’agilità
  • Il passaggio fra i registri
  • I colori della voce nei diversi generi musicali

2) REPERTORIO

 

5° anno

1) TECNICA VOCALE

  • Consolidamento delle qualità vocali acquisite
  • Vocalizzi funzionali per il miglioramento dell’orecchio armonico (pattern basati su diverse progressioni armoniche)
  • Vocalizzi per l’allenamento della muscolatura vocale, il mantenimento delle qualità vocali affrontate e per l’agilità
  • Approccio all’improvvisazione negli stili musicali affrontati

2) REPERTORIO


  TORNA ALLA PAGINA DOCENTI

©2017 Ass. Cult. Accademia della Voce. Tutti i diritti riservati. | P.IVA e C.F. 04608660967