Patrizia Lieti Programma

PROGRAMMA CANTO JAZZ

1° ANNO 

Conoscenza teorica, riconoscimento e intonazione degli intervalli ascendenti e discendenti

Conoscenza teorica e riconoscimento delle triadi. Intonazione degli arpeggi maj, m, dim, ecc e relativi rivolti

Conoscenza teorica e riconoscimento delle quadriadi. Intonazione arpeggi maj7, m7, 7, m7b5

Conoscenza teorica e intonazione della scala maggiore e della scala minore naturale, armonica e melodica

Conoscenza teorica e intonazione della scala pentatonica maggiore e minore e della scala blues

Esercizi sulla struttura del blues con scala pentatonica minore, scala blues, walking bass e arpeggi

Improvvisazione sulla struttura del blues

Studio di 5 standards studio a memoria di 2 assoli. Esercizi e improvvisazione sulle progressioni armoniche dei brani studiati

2° ANNO

Ripasso delle scale finora studiate

Conoscenza teorica e intonazione dei modi della scala maggiore. Esercitazioni specifiche

Intonazione arpeggi Maj7, m7, 7, m7b5, mMaj7 e loro rivolti

Studio di patterns diatonici di semplice intonazione su II-V-I maggiori e minori

Esercizi sulle progressioni armoniche II-V-I maggiori e minori

Improvvisazione su II-V-I maggiori e minori

Studio dei fonemi tipici usati nello Scat

Studio di 5 standards e studio a memoria di 3 assoli. Esercizi e improvvisazione sulle progressioni armoniche dei brani studiati

3° ANNO

Ripasso di tutti i modi della scala maggiore

Conoscenza teorica e intonazione della scala minore melodica e relativi modi

Esercitazioni specifiche con i modi 4°, 6° e 7° della scala minore melodica

Intonazione arpeggi Maj7, m7, 7, m7b5, mMaj7, Maj7#5 e loro rivolti

Studio di patterns di media difficoltà su II-V-I maggiori e minori

Conoscenza della struttura del Rhythm Changes. Walking bass e arpeggi

Improvvisazione su :

II-V-I maggiore con modulazione di semitono ascendente

I-VI-II-V con modulazione di semitono ascendente

struttura del Rhythm Changes

Studio di 5 standards e studio a memoria di 4 assoli. Esercizi e improvvisazione sulle progressioni armoniche dei brani studiati

4° ANNO

Ripasso dei modi della scala maggiore e della scala minore melodica (4°, 6° e 7° modo)

Conoscenza teorica e intonazione dei modi della scala minore armonica

Esercitazioni specifiche con il 5° modo della scala minore armonica

Intonazione arpeggi Maj7, m7, 7, m7b5, mMaj7, Maj7#5, 7#5 e loro rivolti

Studio di patterns di difficoltà elevata su II-V-I maggiori e minori

Improvvisazione su

Accordi maj7, m7, 7, che si muovono per semitono ascendente e discendente

Accordi 7 con modulazione di 4° ascendente

Studio di 5 standards e studio a memoria di 4 assoli. Esercizi e improvvisazione sulle progressioni armoniche dei brani studiati

5° ANNO

Ripasso dei modi della scala maggiore, minore melodica (4°, 6° e 7° modo) e minore armonica

Conoscenza teorica e intonazione dei restanti modi della minore melodica (1°, 2°, 3°, 5°) della scala diminuita S/T, superlocria e misolidia bebop

Esercitazioni specifiche con scala diminuita S/T

Intonazione arpeggi Maj7, m7, 7, m7b5, mMaj7, Maj7#5, 7#5, 7° e loro rivolti

Studio di patterns con frammenti di scale diminuite s/t e superlocrie

Improvvisazione su:

V7-V7Alt-I

I7-VI7-II7-V7

Imaj-Im-Imaj-I7

V7b9-I

Studio di 5 standards e studio a memoria di 5 assoli. Esercizi e improvvisazione sulle progressioni armoniche dei brani studiati

 

CANTO MODERNO

1° ANNO

Respirazione costo-diaframmatica a corde aperte: esercizi per una corretta emissione del fiato. Appoggio e sostegno.

L’apparato respiratorio e fonatorio: fisiologia della respirazione e meccanismi laringei.

Postura e igiene vocale.

Il passaggio di registro e la voce mista (mix): la tecnica naturale del canto “a livello parlato” (Speech Level Singing).

Sviluppo della coordinazione e riallineamento: vocalizzi di semplice esecuzione atti a migliorare l’estensione, l’intonazione e la scioltezza muscolare per permettere di cantare con facilità sui punti di passaggio. Coordinazione tra l’uso del fiato e l’emissione del suono.

Applicazione della tecnica vocale a brani di facile esecuzione e di diversi generi musicali.

Lavoro di approccio interpretativo su canzone, uso dei colori e delle dinamiche vocali.

Cenni di comportamento scenico e di gestione del microfono.

2° ANNO

Ripasso e consolidamento degli argomenti acquisiti nel primo anno.

Apparato risonatore e articolazione dei suoni.

Sviluppo della potenza: vocalizzi di media difficoltà atti a potenziare la muscolatura dell’allievo sui punti di passaggio e a migliorare intonazione ed estensione.

Solfeggi cantati (intervalli di 2ª, 3ª, 4ª, 5ª)

Conoscenza teorica, riconoscimento e intonazione di: Intervalli maggiori e minori ascendenti, Triadi maggiori e minori e loro rivolti, Scala maggiore e minore naturale

Lavoro di approccio interpretativo su canzone, utilizzo dei colori e delle dinamiche vocali. Cenni di comportamento scenico.

Applicazione della tecnica vocale a brani di media difficoltà e di diversi generi musicali.

3° ANNO

Ripasso e consolidamento delle competenze acquisite.

Vocalizzi di difficoltà avanzata atti al mantenimento della tecnica vocale.

Tecniche di riscaldamento e raffreddamento vocale.

Solfeggi cantati (intervalli di 5ª, 6ª, 7ª e 8ª)

Conoscenza teorica, riconoscimento e intonazione di: Intervalli maggiori e minori ascendenti e discendenti, Triadi maggiori, minori, diminuite ed eccedenti e loro rivolti, Scala maggiore e minore naturale, armonica e melodica

Lavoro di approccio interpretativo su canzone, utilizzo dei colori e delle dinamiche vocali.

Cenni di comportamento scenico.

Applicazione della tecnica vocale a brani di difficoltà elevata e di diversi generi musicali.

4° ANNO

Ripasso e consolidamento delle competenze acquisite.

Vocalizzi di difficoltà avanzata atti al mantenimento della tecnica vocale.

Differenze timbriche e vocali nei vari stili musicali.

Conoscenza teorica, riconoscimento e intonazione di:
Quadriadi Maj7, m7, 7, m7b5
Scala pentatonica maggiore e minore
Scala Blues

Lavoro di approccio interpretativo su canzone, utilizzo dei colori e delle dinamiche vocali.

Cenni di comportamento scenico.

Applicazione della tecnica vocale a brani di diversi generi musicali.

5° ANNO

Ripasso e consolidamento delle competenze acquisite.

Studio di brani specifici per il consolidamento della tecnica vocale con intervalli e difficoltà tecniche mirate.

Conoscenza teorica, riconoscimento e intonazione di:
Quadriadi Maj7, m7, 7, m7b5 e loro rivolti
Modi della scala maggiore

Lavoro di approccio interpretativo su canzone, utilizzo dei colori e delle dinamiche vocali.

Cenni di comportamento scenico.

Applicazione della tecnica vocale a brani di diversi generi musicali.


  TORNA ALLA PAGINA DOCENTI

©2017 Ass. Cult. Accademia della Voce. Tutti i diritti riservati. | P.IVA e C.F. 04608660967